HomeGroupsTalkZeitgeist
Author photo. George Grantham Bain Collection (Library of Congress)

George Grantham Bain Collection (Library of Congress)

MembersReviewsPopularityRatingFavorited   Events   
1,555 (1,841)149,643 (3.35)60

Gabriele D'Annunzio has 1 past event. (show)

You must log in to edit Common Knowledge data.
For more help see the Common Knowledge help page.
Canonical name
Legal name
Other names
Date of birth
Date of death
Burial location
Gender
Nationality
Country (for map)
Birthplace
Place of death
Places of residence
Education
Occupations
Relationships
Organizations
Awards and honors
Agents
Short biography
Gabriele D'Annunzio nasce il 12 marzo 1863 a Pescara. Precocissimo, a sedici anni - nel 1879 -, esordisce con una raccolta di poesie chiamata Primo Vere. Dopo gli studi liceali si trasferisce a Roma, ma decide di non seguire l'università, preferendo passare le giornate nei luoghi della capitale e tra gli ambienti intellettuali con i quali viene a contatto ben presto. La sua fama è decretata dalla sua vita che fa scalpore, come anche dalle sue opere, piene di duelli e di intrighi amorosi e lussureggianti. Nel 1889 esce uno dei suoi capolavori: il Piacere. Successivamente cercherà altri spunti per rendere i suoi protagonisti, fragili esteti, più decisi ad affrontare il mondo moderno; e troverà ciò di cui ha bisogno nella filosofia di F. W. Nietzsche, dal quale prenderà alcuni concetti - come il dionisiaco e il superuomo, sebbene siano letture forzate della più profonda filosofia nietzschiana - grazie ai quali la figura dell'esteta, ora superuomo, potrà risolvere i problemi con più determinazione.
Negli anni '90 escono altre opere tra cui: Il trionfo della morte, romanzo del 1894; La vergine delle rocce, romanzo del 1895 e nel 1900 il romanzo, dai tratti molto autobiografici, Il fuoco - da cui derivò anche un film. Nel 1897 diventa deputato per la Destra, ma poi, dichiarando "vado verso la vita!" passa a Sinistra, fallendo alle elezioni. Si avvicina al Teatro, continuando negli anni successivi.
Nel 1903 pubblica Maya, Elettra e Alcyone, le prime tre opere di un più ambizioso progetto: le Laudi del Cielo del Mare della Terra e degli Eroi (nel 1912 esce Merope mentre Asterope è una raccolta postuma - in principio sarebbero dovute essere sette).
Nel 1910 fugge in Francia a causa di alcuni creditori inferociti, e continua a comporre opere, tra cui tragedie in francese per poi tornare in Italia per la I Guerra Mondiale.
Negli anni '10 si avvicina anche al Cinema, lavorando anche per le didascalie del primo Colossal della storia: Cabiria.
Durante la Grande Guerra è pilota, sebbene non più giovanissimo, e compie molte imprese, tra cui un volo su Vienna, poi alla fine della guerra, con un pugno di soldati ammutinati, occupa la città di Fiume, venendo anche eletto come dittatore della città, coll'obiettivo di restarci fino a quando Fiume non sarebbe stata annessa al Regno d'Italia - ma nel 1920 Giolitti libera la città con l'esercito.
Progetta una Marcia su Roma, ma il più abile Mussolini prende il suo posto. Il fascismo esalterà D'Annunzio, ma tenterà di evitare che egli possa oscurare o minacciare la figura del Duce. Muore nella sua villa privata il 1 Marzo 1938.
Disambiguation notice

Member ratings

Average: (3.35)
0.5 2
1 8
1.5 3
2 30
2.5 8
3 51
3.5 18
4 56
4.5 4
5 31

Author pictures (4)

 

(see all 4 author pictures)

Improve this author

Combine/separate works

Author division

Gabriele D'Annunzio is currently considered a "single author." If one or more works are by a distinct, homonymous authors, go ahead and split the author.

Includes

Gabriele D'Annunzio is composed of 16 names. You can examine and separate out names.

Combine with…

 

You are using the new servers! | About | Privacy/Terms | Help/FAQs | Blog | Store | APIs | TinyCat | Legacy Libraries | Early Reviewers | Common Knowledge | 116,097,041 books! | Top bar: Always visible