Search totocampobello's books

Random books from totocampobello's library

Tacchino farcito by Alda Bruno

Sexus by Henry Miller

La compagnia dei celestini by Stefano Benni

Derriere la porte (French Edition) by Alina Reyes

La strage dimenticata by Andrea Camilleri

Ammazzare il tempo by Lidia Ravera

ˆIl ‰re dei giochi by Marco Malvaldi

Members with totocampobello's books

Member connections

Friends: a.campobello, ddejaco

RSS feeds

Recently-added books

totocampobello's reviews

Reviews of totocampobello's books, not including totocampobello's

Site design selection

Use the new design

Use the old design

The old design is no longer fully supported nor does it get full attention when we roll out new features. We strongly recommend using the new design.

 

Member: totocampobello

CollectionsBiblioteca centro (371), Your library (1,475), Libri elettronici (347), All collections (2,163)

Reviews11 reviews

TagsNarrativa italiana (394), Narrativa anglosassone (239), Società (185), Narrativa francese (134), Saggio (90), Storia (89), Biografie (63), Narrativa sud america (49), Narrativa tedesca (48), Narrativa russa (46) — see all tags

Cloudstag cloud, author cloud, tag mirror

GroupsNone

LocationTorino, Italy

Favorite authorsNot set

Account typepublic, lifetime

URLs /profile/totocampobello (profile)
/catalog/totocampobello (library)

Member sinceDec 12, 2012

Leave a comment

Comments

Guardando l'elenco "ufficiale" (modalità A) si vedono parecchi errori sugli autori: a volte una sola lettera (in genere è l'iniziale del cognome) a volte un sia pur breve elenco che però è un elenco e non un autore (sto parlando di http://www.librarything.com/work/13926116/book/98866909)
Magari mi scarico un pezzo, lo commento e poi ti rimando il tutto.
Ciao
Dario
Si trattava di: http://www.librarything.com/work/13923691/book/98840970
Dato che prosegui come un caterpillar (giusto ora in onda su Radio2) il riferimento era impreciso ...

Per il libro di Deaglio, hai colto il punto: l'identificazione deve essere precisa, quindi si fa con il libro in mano perché in quanto a trovate e riedizioni e spostamenti di collana o di brand o addirittura di editore ("pubblicato con la concessione di ..." cioè venduto anche solo per una edizione, tipicamente quelli che finiscono allegati ad un giornale), gli editori ne sanno una più del diavolo!

Ciao

Dario
Il libro di Deaglio è identificato nel modo giusto (i due punti. Peraltro per forza: l'hai tirato giù da Siena) ma, se vai a guardare il dettaglio, gli manca il secondo autore (per un errore nello scambio fra Siena e LT, non per un errore tuo) che non è manco definito autore ma "G". Insensato, ovviamente. Non è altro che l'iniziale del cognome. Magari sarebbe da mettere a posto, perché se fosse uno importante, potrebbe essere utile che il libro venga fuori quando cercassi sue opere.

Ciao dal bibliotecario mancato
L'ultimo che hai inserito l'hai messo in modo assai confuso: i libri sono tre diversi (anche se avessero lo stesso ISBN!) perché hanno sottotitoli diversi e curatori diversi. Non è necessario sempre mettere tutti gli autori (nelle antologie come faresti ??) ma si possono/devono usare due metodi anche contemporaneamente:
gli autori sono riassunti dalla sigla "AA. VV.", da inserire una sola volta nel rigo degli autori, in alto,
il curatore (c'è sempre, basta cercarlo) va inserito nella parte degli altri autori come "editor" o curatore. Se ce ne sono più di uno, continui ad inserire finché non ti finisce la pazienza.

Anche sulla Trilogia Adamsberg ho un piccolo appunto. E' la somma di tre romanzi (spesso gli editori lo fanno per dare l'illusione che si tratti di novità) ma ha un suo titolo esplicito. Quindi solo quello è il titolo e non tutta la sbrodolata. Per non perderla, se proprio ci tieni, o la metti nella descrizione interna oppure separi il titolo dal resto con il segno di ":" (due punti) che indica sottotitolo. Così, nelle ricerche, negli ordinamenti e nei collegamenti col resto del mondo, non perdi l'identità del libro stesso. Altrimenti sarà classificato come una copia unica al mondo che hai solo tu.

Ciao

Dario
Nella Valle delle Soprese hai messo "sonzogno" nel titolo e Zane Grey al contrario (scambiando nome e cognome). Cose che non hai fatto con gli altri (Nevada, ecc). Tutto lì.
Ciao
Zane Gray !!! E' da quando avevo dodici anni che non ne sentivo più il nome! (però attenzione alla Valle delle sorprese: titolo e nome dell'autore sono sbagliati ...) Ciao Ciao
Per le istruzioni (se non te le segnala più sulla tua home page): vai sul fondo della pagina di inizio (ma proprio in FONDO) dove troverai una riga di link. Quello che ti interessa è il primo: Guida/FAQ

Perdici un po' di tempo, ché a saperli usare, gli strumenti, sono spesso sorprendenti.

Ciao

Dario
La biblioteca su sui cercare testi italiani (soprattutto se datati) è ISBN (Servizio Bibliografico Nazionale italiano), che raggruppa decine di biblioteche pubbliche grandi, le Nazionali e centinaia di professionisti della descrizione di un libro (è un mestiere abbastanza complicato). Il limite è che non è
aggiornatissimo, quindi rischi di non trovare la copertina o di non trovare affatto libri molto recenti. La descrizione, invece, è sempre ben fatta.

In mancanze, scegli l'Università di Siena: bibliotecari bravissimi e coscenziosi.

Se proprio non puoi evitarlo, la terza scelta è DEASTORE: in genere risponde positivamente ed ha sempre le copertine ma la descrizione è spesso sbagliata (anno di pubblicazione regolarmente indietro di uno) o incompleta (ignorano l'esistenza di secondi e terzi autori, per non parlare del traduttore)

Per inserire più codici in una sola volta devi prepararti un file (meglio se un TXT) e poi sottoporlo tutto intero a LT. Così però rischi di far diventare tutto molto più meccanico, mentre invece quello di cui ti lamenti ("Non riesco quasi mai a registrare un libro senza ficcarci il becco! Ne trovo molti che non ho mai letto e molti che non sapevo di avere...") è un (anzi IL) vantaggio: perché altrimenti faresti il catalogo? Non è come tornare in libreria e sceglierli di nuovo?

Ciao
Non ti ferma ormai più nessuno, mi pare.
Ma perché carichi a mano (facendo errori qua e là ?)
Dario
I due indirizzi da "pubblicizzare" che ti segnalavo sono quelli della versione americana del sito (io uso quella per vecchia abitudine e poi quando sono entrato nel gioco quella italiana non c'era ancora).

Se vuoi pubblicizzare (o usare) la versione italiana non devi usare il suffisso ".COM" ma il suffisso ".IT" nell'indirizzo stesso.

Ciao
Dario

ps: è l'ora di Portland nel Maine, costa orientale, che è la sede fisica, anche se alcuni lavoratori di LT stanno fisicamente altrove (sai, la rete ...)
Dimenticavo di sottolineare che la password NON serve, per leggere il catalogo ed il profilo. Serve solo per scrivere nel tuo catalogo.
Quindi NON è necessario distribuirla in giro. A far le correzioni meno persone ci si mettono meglio è.
Ciao
Dario
Come utente LT, del tuo catalogo e del tuo profilo vedo praticamente tutto, anche certi dettagli a te stesso sconosciuti ... ma ovviamente non posso fare alcuna modifica ai tuoi libri. Ma in realtà un qualsiasi passante su Internet che fosse a conoscenza di questi due indirizzi:
http://www.librarything.com/profile/totocampobello
http://www.librarything.com/catalog/totocampobello
potrebbe tranquillamente andare a dare un'occhiata sia al profilo (primo indirizzo) che al calatolo (secondo indirizzo).
Cioè il tuo catalogo, compreso quello di "Biblioteca centrale", sono accessibili via web.

E' fatto apposta, mi dirai. Infatti, è fatto proprio per ottenere quest'effetto (e molti altri che non elencherò qui).
Prova a distribuire ai tuoi sodali di Biblioteca centrale l'indirizzo ed a chiedere di dare un'occhiata.
Magari viene fuori qualche idea carina.

Ciao
Dario
Sei arrivato al limite.
Tu suggerirei di fermarti e dare un'occhiata (spassionata e con la dovuta lentezza) al tuo catalogo, per correggere errori e omissioni, che ora sono banali ma più avanti potrebbero diventare insopportabili. Per esempio copertine sbagliate (il Diario di Eva di Twain) o tag inutili (li hai usati come se fossero commenti, in realtà sono chiavi di ricerca, ma che ricerca è "negletto" oppure "Renza" ?) libri doppi (magari volumi diversi ma titolo e autore identici. Serve avere due catalogazioni? magari si o magari è un errore ...)
Ciao
Dario
83 titoli in un giorno e mezzo! Complimenti!
Ciao
Messaggio scritto tanto per vedere se li leggi e se rispondi.
Questa è una versione pubblica, ma, se serve, si può fare anche privata, usando l'apposita opzione sotto il riquadro.
Ciao
Help/FAQs | About | Privacy/Terms | Blog | Contact | APIs | WikiThing | Common Knowledge | Legacy Libraries | Early Reviewers | 91,552,626 books! | Top bar: Always visible