HomeGroupsTalkZeitgeist
This site uses cookies to deliver our services, improve performance, for analytics, and (if not signed in) for advertising. By using LibraryThing you acknowledge that you have read and understand our Terms of Service and Privacy Policy. Your use of the site and services is subject to these policies and terms.
Hide this

Results from Google Books

Click on a thumbnail to go to Google Books.

The Narrative Escape by Tom Stafford
Loading...

The Narrative Escape (2010)

by Tom Stafford

MembersReviewsPopularityAverage ratingConversations
522,090,561 (3.4)None
Recently added bylucaconti, Saretta.L, markovaldo

None.

None
Loading...

Sign up for LibraryThing to find out whether you'll like this book.

No current Talk conversations about this book.

Showing 2 of 2
Affascinante il breve saggio La fuga narrativa pubblicato da 40k. Il tema è quello della capacità di raccontare storie e di come queste vengano recepite dall’ascoltatore, tra realtà e finzione. Alcuni studi citati sarebbero da approfondire per i risultati che hanno avuto, come quello per cui il cervello umano prende per vere tutte le cose che ascolta e legge in prima battuta, per classificarle come non vere solo in un secondo momento. Ricevere informazioni quando siamo distratti riduce questo secondo processo di filtro, con le conseguenze che è facile immaginare.

Breve, intenso, divertente e riflessivo. Un paio di euro ben spesi. ( )
  lucaconti | Jan 24, 2019 |
Il titolo "La fuga narrativa" è forse fuorviante, almeno rispetto alle aspettative che si potrebbero creare leggendolo.
Il saggio analizza, prendendo spunto da esperimenti sociali fatti in università americane, la propensione umana a fare scelte etiche/morali anche in funzione del contesto in cui sono presentate.
Come altri saggi della 40k risulta ricco di spunti di riflessione sul comportamento e sull'analisi delle situazioni che effettuiamo mediati anche dalle informazioni esterne che ci vengono fornite.

Dell'esperimento Milgram avevo già sentito parlare (grazie a DeeGiallo e Carlo Lucarelli), sono interessanti anche altri esperimenti fatti in università americane come l'esperimento carcerario di Stanford (trasposto anche in film) e l'esperimento "The third wave", tutti indicativi di come contesto e informazioni fornite possano indirizzare il nostro atteggiamento verso gli altri. ( )
  Saretta.L | Mar 31, 2013 |
Showing 2 of 2
no reviews | add a review
You must log in to edit Common Knowledge data.
For more help see the Common Knowledge help page.
Series (with order)
Canonical title
Original title
Alternative titles
Original publication date
People/Characters
Important places
Important events
Related movies
Awards and honors
Epigraph
Dedication
First words
Quotations
Last words
Disambiguation notice
Publisher's editors
Blurbers
Publisher series
Original language
Canonical DDC/MDS

References to this work on external resources.

Wikipedia in English

None

Book description
Haiku summary

No descriptions found.

No library descriptions found.

Quick Links

Popular covers

Rating

Average: (3.4)
0.5
1
1.5
2 1
2.5
3 1
3.5
4 3
4.5
5

Is this you?

Become a LibraryThing Author.

 

About | Contact | Privacy/Terms | Help/FAQs | Blog | Store | APIs | TinyCat | Legacy Libraries | Early Reviewers | Common Knowledge | 134,866,060 books! | Top bar: Always visible