HomeGroupsTalkZeitgeist
This site uses cookies to deliver our services, improve performance, for analytics, and (if not signed in) for advertising. By using LibraryThing you acknowledge that you have read and understand our Terms of Service and Privacy Policy. Your use of the site and services is subject to these policies and terms.
Hide this

Results from Google Books

Click on a thumbnail to go to Google Books.

Il futuro dei confidi in Italia: evoluzione…
Loading...

Il futuro dei confidi in Italia: evoluzione dei modelli istituzionali,…

by Baravelli leone

MembersReviewsPopularityAverage ratingConversations
113,689,591NoneNone
Recently added byadeimf

None.

None
Loading...

Sign up for LibraryThing to find out whether you'll like this book.

No current Talk conversations about this book.

I cambiamenti normativi degli ultimi anni hanno inciso in maniera profonda nell'organizzazione e nel funzionamento dei confidi, figure strategiche nell'acesso al credito delle PMI italiane. Muovendo da queste novità, il volume illustra le problematiche di governo dei confidi con riferimento agli aspetti tipici di ogni attività di impresa: il rapporto con il mercato, l'organizzazione dei fattori produttivi e le performance. I diversi contributi fanno luce sui processi di analisi propedeutici alla progettazione e all'implementazione di nuovi modelli strategico-organizzativi e alla valutazione dell'impatto che questi possono avere in termini di miglioramento degli equilibri gestionali dei confidi, con al centro dell'analisi la questione della trasformazione dei confidi da ex art. 106 in intermediari vigilati ex art. 107 e delle implicazioni in termini di normativa di vigilanza, tipo di garanzia, dimensione e diversificazione dei portafogli. Gli autori affrontano anche la prospettiva del ruolo dei confidi nell'ambito dell'attuale crisi globale, proponendo indirizzi e soluzioni per stimolare l'offerta di credito.
In particolare, la prima parte del volume è dedicata agli aspetti normativi introdotti dalla legge quadro, al framework di vigilanza prudenziale e ai nuovi principi contabili. Mentre la seconda parte si concentra sui modelli strategico-organizzativi, con focus sulla trasformazione in intermediario ex art. 107, nel rispetto dei principi di sana e prudente gestione e dei vincoli dell'equilibrio economico; sui vantaggi e svantaggi del modello a rete; sul patrimonio informativo e l'implementazione dei sistemi di rating; sul legame tra garanzie efficienti, accesso al credito delle PMI e forme di sostegno pubblico. Il volume fornisce interessanti spunti di analisi e proposte operative, unendo alla trattazione teorica la presentazione di testimonianze degli operatori del mondo dei confidi, sia del settore pubblico che delle banche, con caratteristiche differenti per dimensione operativa, rete di relazioni, ambito territoriale di operatività, modello di business.
  adeimf | Dec 7, 2011 |
no reviews | add a review
You must log in to edit Common Knowledge data.
For more help see the Common Knowledge help page.
Series (with order)
Canonical title
Original title
Alternative titles
Original publication date
People/Characters
Important places
Important events
Related movies
Awards and honors
Epigraph
Dedication
First words
Quotations
Last words
Disambiguation notice
Publisher's editors
Blurbers
Publisher series
Original language

References to this work on external resources.

Wikipedia in English

None

Book description
Haiku summary

No descriptions found.

No library descriptions found.

Quick Links

Popular covers

Rating

Average: No ratings.

Is this you?

Become a LibraryThing Author.

 

About | Contact | Privacy/Terms | Help/FAQs | Blog | Store | APIs | TinyCat | Legacy Libraries | Early Reviewers | Common Knowledge | 127,188,998 books! | Top bar: Always visible