HomeGroupsTalkZeitgeist
Hide this

Results from Google Books

Click on a thumbnail to go to Google Books.

Bordelli torinesi: Quando le case chiuse…
Loading...

Bordelli torinesi: Quando le case chiuse erano aperte

by Massimo Centini

MembersReviewsPopularityAverage ratingConversations
113,689,591 (3.5)None
Recently added byddejaco

None.

None
Loading...

Sign up for LibraryThing to find out whether you'll like this book.

No current Talk conversations about this book.

Un libro curioso, tra l'antropologia e la sociologia, divertente ed interessante, molto rigoroso e attento sul piano storico (a partire dalle etére aristoteliche), così come approfondito ed ampio sul piano linguistico (la lingua, si sa, è lo specchio del pensiero), con un glossario etimologico ragionato e fondato, ed una visione non codina del fenomeno.
C'è anche qualche passaggio poetico, malinconico e struggente, con una lunga (ed appropriata) citazione della cocotte di Gozzano ed una bella serie di testimonianze raccolte sia in diretta (ci sono ancora testimoni dell'epoca, vicini agli ottanta …) sia con una notevole frequentazione di archivi: dall'Archivio di Stato, per i documenti della Questura, della Prefettura e dello Stato, che hanno un ruolo non secondario in tutto il fenomeno, all'Archivio Storico della Città di Torino, costruendo così un quadro normativo e di intervento amministrativo che illustra bene la schizofrenìa di una legislazione che norma, proibisce, reprime e ci guadagna (assai).
Niente pruderie: anche i commenti ed i racconti dei testimoni diretti intervistati omettono volutamente gli aspetti più legati alla carnalità, ma molte immagini ironiche più che sensuali ed una bella collezione di cartelli con i preziari.
Non manca un lungo passaggio sulle teorie nefaste di Lombroso (che non piacerà ai fautori, se ce ne sono ancora) sulla "donna criminale" e citazioni argute sulla presenza di "segnorine" al cinema (decine di film), a teatro (numeri più bassi ma titoli ben noti), nella musica leggera.
Per gli abitanti di Torino, infine, un nuovo modo di guardare a certi palazzi, a certi indirizzi ... ( )
  ddejaco | Apr 21, 2013 |
no reviews | add a review
You must log in to edit Common Knowledge data.
For more help see the Common Knowledge help page.
Series (with order)
Canonical title
Original title
Alternative titles
Original publication date
People/Characters
Important places
Important events
Related movies
Awards and honors
Epigraph
Dedication
First words
Quotations
Last words
Disambiguation notice
Publisher's editors
Blurbers
Publisher series
Original language

References to this work on external resources.

Wikipedia in English

None

Book description
Haiku summary

No descriptions found.

No library descriptions found.

Quick Links

Swap Ebooks Audio
1 wanted

Popular covers

Rating

Average: (3.5)
0.5
1
1.5
2
2.5
3
3.5 1
4
4.5
5

Is this you?

Become a LibraryThing Author.

 

About | Contact | Privacy/Terms | Help/FAQs | Blog | Store | APIs | TinyCat | Legacy Libraries | Early Reviewers | Common Knowledge | 119,994,920 books! | Top bar: Always visible