HomeGroupsTalkZeitgeist
Hide this

Results from Google Books

Click on a thumbnail to go to Google Books.

Natura morta by Paolo Ruffilli
Loading...

Natura morta

by Paolo Ruffilli

MembersReviewsPopularityAverage ratingConversations
113,689,591 (4)None
Recently added byTiziano_Tani

None.

None
Loading...

Sign up for LibraryThing to find out whether you'll like this book.

No current Talk conversations about this book.

In quest'opera Paolo Ruffilli conduce un'indagine conoscitiva sulla natura ("morta" in quanto esito di una rappresentazione prospettica che la oggettiva e definisce?), sfiorandone le estremità, i confini rovinosi del precipizio, ovvero il limite metaforico sul bordo del quale percepiamo sorpresi e interdetti l'arietta fresca dell'abisso - baratro della conoscenza, termine dell'esperienza umana, principio del mistero. Nei suoi versi - di solito impostati sull'ordine del massimo dicibile nel minimo espressivo (moderatezza verbale mai minimalista od oscura) e dalla scansione ritmica e melodica del suo valido orecchio musicale - anche le parole si arrestano sull'orlo del vuoto, si rinserrano al cospetto di correnti tanto spaventose - è il brivido della ragione che contempla il proprio limite l'origine di questo "horror vacui". Seguiamo l'autore con trepidazione e curiosità, confidando nella sua peculiare rassegna delle categorie della materia, del tempo, della parola e del sapere - una ricerca attraversata dagli interrogativi, ricettiva anche verso quegli angusti contesti della personale esperienza nei quali si annidano le "naturali" qualificazioni dell'essere umano. Impariamo con lui che si contrasta il vuoto antimaterico, più sottraendoci ad esso con la forza significante delle parole che con il combattimento diretto. Non sorprende che, a fine raccolta (nel "Piccolo inventario"), dopo un'esposizione tanto perigliosa (e trascendente) alle correnti ascensionali provenienti dal baratro, si torni a considerare la prosaicità dei gesti, dei fatti, degli oggetti quale preziosa garante del proprio invalicabile, ma in fondo rassicurante, orizzonte umano. ( )
  Tiziano_Tani | Oct 20, 2013 |
no reviews | add a review
You must log in to edit Common Knowledge data.
For more help see the Common Knowledge help page.
Series (with order)
Canonical title
Original title
Alternative titles
Original publication date
People/Characters
Important places
Important events
Related movies
Awards and honors
Epigraph
Dedication
First words
Quotations
Last words
Disambiguation notice
Publisher's editors
Blurbers
Publisher series
Original language

References to this work on external resources.

Wikipedia in English

None

Book description
Haiku summary

No descriptions found.

No library descriptions found.

Quick Links

Swap Ebooks Audio

Popular covers

Rating

Average: (4)
0.5
1
1.5
2
2.5
3
3.5
4 1
4.5
5

Is this you?

Become a LibraryThing Author.

 

About | Contact | Privacy/Terms | Help/FAQs | Blog | Store | APIs | TinyCat | Legacy Libraries | Early Reviewers | Common Knowledge | 120,795,153 books! | Top bar: Always visible