HomeGroupsTalkZeitgeist
This site uses cookies to deliver our services, improve performance, for analytics, and (if not signed in) for advertising. By using LibraryThing you acknowledge that you have read and understand our Terms of Service and Privacy Policy. Your use of the site and services is subject to these policies and terms.
Hide this

Results from Google Books

Click on a thumbnail to go to Google Books.

Aphrodite: A Memoir of the Senses by Isabel…
Loading...

Aphrodite: A Memoir of the Senses (1998)

by Isabel Allende

MembersReviewsPopularityAverage ratingMentions
1,309179,353 (3.48)16
New York Times-bestselling author Isabel Allende celebrates the pleasures of the sensual life in this rich, joyful and slyly humorous book, a combination of personal narrative and treasury of erotic lore. Under the aegis of the Goddess of Love, Isabel Allende uses her storytelling skills brilliantly in Aphrodite to evoke the delights of food and sex. After considerable research and study, she has become an authority on aphrodisiacs, which include everything from food and drink to stories and, of course, love. Readers will find here recipes from Allende's mother, poems, stories from ancient and foreign literatures, paintings, personal anecdotes, fascinating tidbits on the sensual art of foodand its effects on amorous performance, tips on how to attract your mate and revive flagging virility, passages on the effect of smell on libido, a history of alcoholic beverages, and much more. An ode to sensuality that is an irresistible blend of memory, imagination and the senses, Aphrodite is familiar territory for readers who know her fiction.… (more)
None
Loading...

Sign up for LibraryThing to find out whether you'll like this book.

No current Talk conversations about this book.

» See also 16 mentions

English (10)  Spanish (4)  Italian (2)  Swedish (1)  All languages (17)
Showing 1-5 of 10 (next | show all)
Me arrepiento de los platos deliciosos rechazados por vanidad, tanto como lamento las ocasiones de hacer el amor que he dejado pasar por ocuparme de tareas pendientes o por virtud puritana ya que la sexualidad es un componente de la buena salud, inspira la creación y es parte del camino del alma... Por desgracia, me demoré treinta años en descubrirlo
  Haijavivi | Jun 2, 2019 |
This book should be banned for people younger than 18; with that said I read it at 18 and found it grotesque. I enjoyed the recipes, some stories but the rest of the short stories and tales were horrific to me and quite sexual. I found it exaggerated and inordinate. Not my cup of tea. ( )
  mrsdanaalbasha | Mar 12, 2016 |
This book should be banned for people younger than 18; with that said I read it at 18 and found it grotesque. I enjoyed the recipes, some stories but the rest of the short stories and tales were horrific to me and quite sexual. I found it exaggerated and inordinate. Not my cup of tea. ( )
  mrsdanaalbasha | Mar 12, 2016 |
I was so taken by this book years ago, that I'm very interested in reading it again since I have no memories of what it was about, just that I loved it :) ( )
  anglophile65 | Mar 8, 2016 |
Che dire ? questo libro mi e' sembrato un' operazione editoriale; tanto ormai qualsiasi cosa firmata Allende si compra a scatola chiusa. Carino, in alcune parti anche spiritoso, ma nulla di piu'. ( )
  mara4m | Jun 8, 2011 |
Showing 1-5 of 10 (next | show all)
no reviews | add a review
You must log in to edit Common Knowledge data.
For more help see the Common Knowledge help page.
Series (with order)
Canonical title
Original title
Alternative titles
Original publication date
People/Characters
Important places
Important events
Related movies
Awards and honors
Epigraph
Her breath is like honey spiced with cloves, Her mouth delicious as a ripened mango.  To press kisses on her skin is to taste the lotus, The deep cave of her navel hides a store of spices What pleasure lies beyond, the tongue knows, But cannot speak of it. -- Srngarakarika, Kumaradadatta, twelfth century
Dedication
I dedicate these erotic meanderings to playful lovers and, why not? and also to frightened men and melancholy women
First words
I repent of my diets, the delicious dishes rejected out of vanity, as much as I lament the opportunities for making love that I let go by because of pressing tasks or puritanical virtue.
Panchita's aphrodisiac recipes: My mother is a woman with classic style and a tendency toward moderation.
Quotations
Information from the Italian Common Knowledge. Edit to localize it to your language.
I cinquant'anni sono come
L'ultima ora del pomeriggio,
quando il sole tramontato
ci dispone spontaneamente alla riflessione.
Nel mio caso, tuttavia,
il crepuscolo mi induce al peccato.
Forse per questo,
arrivata alla cinquantina,
medito sul mio rapporto
con il cibo e l'erotismo,
le debolezze della carne,
che più mi tentano,
anche se, a ben guardare, non sono quelle
che più ho praticato.
Gli uomini che sono passati dalla mia vita - non voglio vantarmi, non sono molti - li ricordo così, alcuni per la qualità della loro pelle, altri per il sapore dei loro baci, l'odore dei loro indumenti o il tono dei loro sussurri, e quasi tutti sono associati a un alimento particolare. Il piacere carnale più intenso, goduto senza fretta in un letto disordinato e clandestino, combinazione perfetta di carezze, risate e giochi della mente, sa di baguette, prosciutto, formaggio francese e vino del Reno. Ognuno di questi tesori della cucina fa comparire davanti a me un uomo in particolare, un antico amante che ritorna insistente come un fantasma desiderato a infondere una certa luce malandrina nella mia età matura. Quel pane con prosciutto e formaggio mi restituisce l'odore dei nostri abbracci e quel vino tedesco il sapore della sua bocca. Non posso separare l'erotismo dal cibo e non vedo nessun buon motivo per farlo; al contrario, ho intenzione di continuare a godere di entrambi fino a quando le forze e il buon umore me lo consentiranno.
In queste pagine cercherò di vvicinarmi alla verità, ma non sempre è possibile. Cosa si può dire, ad esempio, sul prezzemolo? A volte bisogna inventare...
Passeggiando per i giardini della memoria, scopro che i miei ricordi sono associati ai sensi. Mia zia Teresa, quella che si trasformò lentamente in angelo e che quando morì aveva germogli di ali sulle spalle, è legata per sempre all'odore delle pastiglie alla violetta. Quando quell'incantevole signora faceva capolino per una visita, con il vestito grigio illuminato con discrezione da un colletto di pizzo e il capo regale incorniciato dalla neve, noi bambini le correvamo incontro e lei apriva con gesti rituali la sua vecchia borsetta, sempre la stessa, estraeva una scatoletta di latta dipinta e ci dava una caramella color malva. E da allora, ogni volta che l'aroma inconfondibile di violette si insinua nell'aria, la mia anima ritrova intatta l'immagine di quella santa zia, che rubava i fiori dai giardini degli altri per portarli ai moribondi dell'ospizio. Quarant'anni dopo ho scoperto che quello era l'emblema di Giuseppina Bonaparte, che si affidava ciecamente al potere afrodisiaco di quel fuggevole aroma che assale all'improvviso con un'intensità quasi nauseabonda, per sparire senza lasciare traccia e tornare immediatamente con rinnovato ardore. Le cortigiane dell'antica Grecia lo usavano prima di ogni incontro galante per profumarsi l'alito e le zone erogene, perché mescolato all'odore naturale della traspirazione e delle secrezioni femminili mitiga la malinconia dei più vecchi e scuote in modo irresistibile lo spirito dei giovani. Nel tantra, la filosofia mistica e spirituale che esalta l'unione tra gli opposti a tutti i livelli, da quello cosmico al più infimo, e nella quale l'uomo e la donna sono specchi di energie divine, il colore della violetta è quello della sessualità femminile e per questo motivo alcuni movimenti femministi l'hanno fatto proprio.
Last words
(Click to show. Warning: May contain spoilers.)
(Click to show. Warning: May contain spoilers.)
Disambiguation notice
Publisher's editors
Blurbers
Publisher series
Information from the Italian Common Knowledge. Edit to localize it to your language.
Original language
Information from the German Common Knowledge. Edit to localize it to your language.
Canonical DDC/MDS

References to this work on external resources.

Wikipedia in English

None

No library descriptions found.

Book description
Haiku summary

Quick Links

Popular covers

Rating

Average: (3.48)
0.5
1 4
1.5 1
2 26
2.5 4
3 66
3.5 8
4 65
4.5 5
5 31

Is this you?

Become a LibraryThing Author.

 

About | Contact | Privacy/Terms | Help/FAQs | Blog | Store | APIs | TinyCat | Legacy Libraries | Early Reviewers | Common Knowledge | 138,921,565 books! | Top bar: Always visible