HomeGroupsTalkZeitgeist
Hide this

Results from Google Books

Click on a thumbnail to go to Google Books.

L' Europa e i Paesi del Mediterraneo: 04 -…
Loading...

L' Europa e i Paesi del Mediterraneo: 04 - Gran Bretagna, Irlanda

by aa.vv.

MembersReviewsPopularityAverage ratingConversations
113,689,591 (3)None
Recently added byMareMagnum

None.

None
Loading...

Sign up for LibraryThing to find out whether you'll like this book.

No current Talk conversations about this book.

Inghilterra, dove nascono i trend

dal corrispondente ENRICO FRANCESCHINI

LONDRA - "Facciamo un gioco", propone in una nota storiella un membro della camera dei Comuni agli amici. "Io cito un paese e voi rispondete la prima cosa che vi fa venire in mente". Sicché il gioco comincia. "Francia", dice il deputato, e i suoi amici rispondono senza esitazione: vino, formaggio, profumo, amore. "Italia", dice lui, e loro replicano prontamente: pizza, spaghetti, arte, eleganza. "Germania", e la risposta non si fa attendere: birra, patate, efficienza, automobili. Ma quando il deputato dice "Gran Bretagna", l´uditorio sembra perdere improvvisamente il dono della parola. "Umorismo?", azzarda dopo un po´ una voce. "Lingua?", intesa come "lingua inglese", tenta un altro del gruppo. "Football? Oppure hooligans?", prova un terzo. Finché non sono costretti ad ammettere che non è così facile associare immediatamente il Regno Unito a qualcosa, identificarlo a caratteristiche o aspetti della vita nazionale universalmente conosciuti.

Il che è paradossale, per almeno due ragioni. La prima: questo paese e in particolare la sua capitale, Londra, sono una delle mete turistiche più visitate del pianeta. E la seconda ragione è che qui sono nati, e continuano a svilupparsi, una buona parte dei trend, delle mode e delle rivoluzioni del nostro tempo: dal parlamentarismo ai Beatles, dalla minigonna ai punk, dalla gastronomia "fusion" al multiculturalismo, per tacere della Terza Via (nuovo approccio al socialismo), impersonificata dal Blairismo. Il problema è che una volta, quando esisteva l´Old England, la Vecchia Inghilterra, apparentemente immutabile da secoli, era più facile dire cosa fosse e da cosa fosse rappresentata: tradizione, buona educazione, rispetto del prossimo, casa reale, fish and chips, pubs, tweed, cabine del telefono, bus a due piani, bobbies disarmati, i rintocchi del Big Ben, il gentleman che va puntuale al lavoro con bombetta, gessato ed ombrello. Ma quella visione è stata quasi completamente spazzata via dalla "Cool Britannia", la Britannia trendy, arrembante, globalizzata, multietnica dell´ultimo decennio, una nazione in continua evoluzione, meno stereotipata, più ardua da catalogare.

In realtà, questo è sempre stato un luogo più complicato di come appare. A cominciare dal nome. Come chiamarlo? Gran Bretagna? Britannia? United Kingdom? Inghilterra? E che dire di Scozia e Galles? E dell´Ulster, altrimenti chiamato Irlanda del Nord, che alcuni preferiscono accorpare, perlomeno geograficamente, all´Irlanda? Il fatto è che più uno esplora le isole britanniche, relativamente piccole come estensione avendo circa le stesse dimensioni dell´Italia, più ha l´impressione che si ingrandiscano: non per caso questa nazione insulare, in una fase non troppo lontana della sua storia, ha dominato oltre metà della popolazione mondiale, e avuto un peso considerevole sull´altra metà. Non arrabbiamoci con i suoi abitanti, quindi, se ogni tanto peccano di presunzione, come nella vecchia battuta: "Nebbia sulla Manica, il continente è isolato". Compriamoci una buona guida, piuttosto, cosicché la prossima volta che qualcuno dirà "Gran Bretagna", sapremo cosa intende.

(10 febbraio 2006) ( )
  MareMagnum | Apr 11, 2006 |
no reviews | add a review
You must log in to edit Common Knowledge data.
For more help see the Common Knowledge help page.
Series (with order)
Canonical title
Original title
Alternative titles
Original publication date
People/Characters
Important places
Important events
Related movies
Awards and honors
Epigraph
Dedication
First words
Quotations
Last words
Disambiguation notice
Publisher's editors
Blurbers
Publisher series
Original language

References to this work on external resources.

Wikipedia in English

None

Book description
Haiku summary

No descriptions found.

No library descriptions found.

Quick Links

Swap Ebooks Audio

Popular covers

Rating

Average: (3)
0.5
1
1.5
2
2.5
3 1
3.5
4
4.5
5

Is this you?

Become a LibraryThing Author.

 

About | Contact | Privacy/Terms | Help/FAQs | Blog | Store | APIs | TinyCat | Legacy Libraries | Early Reviewers | Common Knowledge | 120,749,841 books! | Top bar: Always visible