HomeGroupsTalkMoreZeitgeist
Search Site
This site uses cookies to deliver our services, improve performance, for analytics, and (if not signed in) for advertising. By using LibraryThing you acknowledge that you have read and understand our Terms of Service and Privacy Policy. Your use of the site and services is subject to these policies and terms.
Hide this

Results from Google Books

Click on a thumbnail to go to Google Books.

Loading...

Paolo Rossi racconta Newton e la rivoluzione scientifica

by Paolo Rossi, Paolo Rossi

MembersReviewsPopularityAverage ratingConversations
1721,007,855 (4)None
None
Loading...

Sign up for LibraryThing to find out whether you'll like this book.

No current Talk conversations about this book.

Showing 2 of 2
Il decimo volume di questa bella collana è dedicato a due grandissimi scienziati, Isacco Newton e Galileo Galilei. Newton fu l’uomo che comprese l’esistenza della forza di gravità; ma soprattutto fu l’uomo che oltre a dimostrarne la validità scientifica approfondì il collegamento tra la gravità e le maree, la forza attrattiva dei pianeti che governa il sistema solare e, più in generale, che il mondo era diverso da come l’avevamo immaginato. Non si sa se la caduta della mela in testa sia una leggenda; ma sicuramente alcune intuizioni destinate a mutare il futuro dell’uomo derivano da circostanze casuali; sicuramente non è casuale il genio di alcuni uomini che riescono a dimostrare le proprie ragioni. E così Galileo attestò che la teoria della terra al centro del sistema solare era, come si direbbe oggi, una bufala; e lo fece con il rigore di un matematico, coadiuvato da strumenti che aveva progettato e realizzato. I testi questa volta aiutano e molto a comprendere la reale portata della capacità innovativa degli scienziati de il seicento; in particolar modo la splendida prosa di Galileo, quando nel discorso tra Simplicio e Salviati rileva la necessità, e la bellezza, di leggere la verità nel grande libro dell’Universo. ( )
  grandeghi | Oct 1, 2019 |
(Come inizia:) " Newton era un uomo estremamente solitario; visse tutta la vita al Trinity College di Cambridge, dove è ancora conservata la stanza in cui lavorava. Era entrato nel college con lo status degli studenti poveri che dovevano servire i compagni di studi. Newton non viveva in un mondo come il nostro, ma in un mondo dove le diseguaglianze erano molto più forti. Tra i compiti di Newton c'era quello di pulire le calzature dei suoi colleghi più ricchi e di vuotare i loro pitali tutte le mattine..."
  circa2000 | Jan 12, 2014 |
Showing 2 of 2
no reviews | add a review

» Add other authors

Author nameRoleType of authorWork?Status
Paolo Rossiprimary authorall editionscalculated
Rossi, Paolomain authorall editionsconfirmed
You must log in to edit Common Knowledge data.
For more help see the Common Knowledge help page.
Canonical title
Original title
Alternative titles
Original publication date
People/Characters
Important places
Important events
Related movies
Awards and honors
Epigraph
Dedication
First words
Quotations
Last words
Disambiguation notice
Publisher's editors
Blurbers
Original language
Canonical DDC/MDS

References to this work on external resources.

Wikipedia in English

None

No library descriptions found.

Book description
Haiku summary

Quick Links

Popular covers

Rating

Average: (4)
0.5
1
1.5
2
2.5
3
3.5
4 2
4.5
5

Is this you?

Become a LibraryThing Author.

 

About | Contact | Privacy/Terms | Help/FAQs | Blog | Store | APIs | TinyCat | Legacy Libraries | Early Reviewers | Common Knowledge | 160,629,444 books! | Top bar: Always visible