HomeGroupsTalkZeitgeist
This site uses cookies to deliver our services, improve performance, for analytics, and (if not signed in) for advertising. By using LibraryThing you acknowledge that you have read and understand our Terms of Service and Privacy Policy. Your use of the site and services is subject to these policies and terms.
Hide this

Results from Google Books

Click on a thumbnail to go to Google Books.

Aristotle and Poetic Justice by Margaret…
Loading...

Aristotle and Poetic Justice (original 2000; edition 2003)

by Margaret Doody

MembersReviewsPopularityAverage ratingMentions
1196157,472 (3.08)3
330BC- it is the year that Alexander the Great sacked Persepolis and won the greatest fortune the world had ever known. The night of the Silent Dinner when Athens placates the spirits of the dead passes with a creeping mist accompanied by eerie portents and a strange disappearance. Stephanos, son of Nikiarkhos and his teacher, the philosopher Aristotle, are drawn into solving the perplexing abduction case of Anthia, the heiress of a prominent silver merchant. Someone has snatched her from her home, but what is the motive- rape, a forced marriage or murder? All that is known is that the abductor and the heiress are on the road to Delphi and its ancient oracle.Stephanos and Aristotle pursue them but along the way there are plenty of distractions- it's spring time and the country is full of reborn life, the thought of romance and marriage is never far from young Stephanos' mind, and rumours of mysterious strangers passing in the night abound, of disguises and swapping of identity. Then the actuality of murder shatters the idyll. It seems that there is a psychopath on the road pursuing abductor and heiress. But who the abductor is and who the murderer is are mysteries that only Aristotle with the aid of the Delphian oracle will be able to solve.… (more)
Member:evareads
Title:Aristotle and Poetic Justice
Authors:Margaret Doody
Info:(2003), Mass Market Paperback, 288 pages
Collections:Your library
Rating:
Tags:historical, crime

Work details

Aristotle and Poetic Justice by Margaret Doody (2000)

None.

None
Loading...

Sign up for LibraryThing to find out whether you'll like this book.

No current Talk conversations about this book.

» See also 3 mentions

English (5)  Swedish (1)  All languages (6)
Showing 5 of 5
Considering it as a detective story, the crime is complex and seems too much contrived in order to fit a literary reference. Considering it as a historical novel, ancient Greek culture is so alien that a good deal of information-dumping is necessary on subjects such as the rights of slaves and the functioning of religious cults. So, slightly hard going. MB 17-xii-2018 ( )
  MyopicBookworm | Dec 17, 2018 |
Valiant attempt at historical who-dunnit that fails due to the clunky plot & lack of characterisation.
Read Dec 2005 ( )
  mbmackay | Dec 5, 2015 |
Not as good as the first Aristotle mystery but better than the third. Dramatic climax in the mountains around Delphi. ( )
  antiquary | Jan 22, 2013 |
E' la primavera dell'anno 332 a.C. Le truppe di Alessandro sono alle prese con la conquista della Persia, e il grande condottiero si è impadronito di un enorme tesoro in argento a Persepoli. Prima della sua marcia vittoriosa all'interno dei territori persiani, Alessandro ha distrutto grandi città sulla costa dell'Asia Minore, e il mondo mediterraneo è inquieto, sconvolto dalla guerra, percorso in lungo e in largo da esuli e da prigionieri ridotti in schiavitù. D'altra parte, però, ci si attendono nuove, immense ricchezze. Durante la Notte dei Fantasmi, alla fine dell'Antesteria, la Fiera dei Fiori che si celebra in Atene a febbraio, misteriose apparizioni culminano nel rapimento di un'ereditiera. Aristotele e Stefanos si recano in missione a Delfi, per cercare di ritrovare la fanciulla scomparsa. Ma nel loro cammino s'imbattono in festeggiamenti, fuggiaschi, strani enigmi e cadaveri. Il caso dell'ereditiera scomparsa si rivela più complicato di quanto sembrasse in un primo tempo. Alla fine, l'enigma può essere risolto unicamente da Aristotele, e soltanto con l'aiuto dell'Oracolo dei Delfi.

Se avete letto i romanzi di Margaret Doody conoscerete già le doti di investigatore di Aristotele. Sì, perché il celebre filosofo, nelle mani della scrittrice, sa ricostruire i fatti anche più misteriosi, svolgendo vere e proprie indagini accurate. Autrice di numerosi saggi sulla letteratura classica e studiosa della filosofia antica, la Doody ha rispettato rigorosamente la realtà dell'epoca descritta, pur scrivendo dei veri e propri libri gialli che rispecchiano i canoni e la struttura tradizionali del genere. Questo è il terzo titolo dedicato ad Aristotele. E, mentre il primo si ispirava alla Metafisica e il secondo alla Fisica, in questo terzo il trattato che delinea il tracciato su cui dipanare gli avvenimenti è la Poetica.
Dopo il breve intermezzo di Aristotele e il giavellotto fatale, un racconto più che un vero e proprio romanzo, la Doody riprende con maggior "spessore" i suoi personaggi, a partire dal giovane Stefanos, ventritreenne ex allievo del filosofo, che abbiamo già conosciuto in Aristotele detective. A lui e al suo maestro spetta il ruolo di "buoni" della storia. Gli altri protagonisti sono quasi tutti benestanti appartenenti a una ristretta élite privilegiata e priva di scrupoli. Siamo nel 332 a.C. ad Atene, e si stanno svolgendo i festeggiamenti per la Festa dei Fiori. Durante la Notte dei Fantasmi, al termine dell'Antesteria, avvengono fatti misteriosi: apparizioni che sembrano sogni, visioni, allucinazioni. Ma, soprattutto, viene rapita una giovanissima ereditiera, Antia, bella e ricchissima, ambita come sposa da più di un pretendente.
Aristotele e Stefanos, su indicazione dei parenti della ragazza, iniziano un viaggio movimentato e ricco di sorprese alla volta di Delfi, seguendo le tracce che possono condurre alla soluzione del caso. Lungo la strada incontreranno moltissimi personaggi, di ogni classe sociale, di varia preparazione e cultura, non disdegnando mai di comunicare e cercare di apprendere da ciascuno di essi. E, giunti a Delfi, Stefanos e Aristotele rivolgeranno alla Pizia le proprie domande personali: il primo chiederà notizie sul suo matrimonio, il secondo sull'opportunità di liberare gli schiavi. Ma, tra fatti privati e ricerche pubbliche, arriveranno anche alla soluzione del mistero.
La narrazione procede tra momenti di forte intensità, in cui i fatti si svolgono velocemente, coinvolgendo intensamente il lettore, e successivi cali di tensione, spazi in cui l'autrice inserisce riflessioni e considerazioni dei protagonisti. Rimane, anche in questa nuova opera, l'originalità dell'ambientazione e la straordinarietà dei protagonisti che hanno fatto il successo dei due titoli precedenti. ( )
  MareMagnum | Feb 25, 2006 |
Showing 5 of 5
no reviews | add a review

» Add other authors

Author nameRoleType of authorWork?Status
Margaret Doodyprimary authorall editionscalculated
Alonso Blanco, Ignacio HernánTranslatorsecondary authorsome editionsconfirmed
Avon, JohnCover artistsecondary authorsome editionsconfirmed
Benvenuto, BeppePrefacesecondary authorsome editionsconfirmed
Coci, RosaliaTranslatorsecondary authorsome editionsconfirmed
Raw, StephenCalligraphysecondary authorsome editionsconfirmed
You must log in to edit Common Knowledge data.
For more help see the Common Knowledge help page.
Series (with order)
Canonical title
Original title
Alternative titles
Original publication date
People/Characters
Important places
Important events
Related movies
Awards and honors
Epigraph
Dedication
First words
Quotations
Last words
Disambiguation notice
Publisher's editors
Blurbers
Publisher series
Information from the Italian Common Knowledge. Edit to localize it to your language.
Original language
Canonical DDC/MDS

References to this work on external resources.

Wikipedia in English

None

No library descriptions found.

Book description
Haiku summary

Quick Links

Popular covers

Rating

Average: (3.08)
0.5
1 2
1.5 1
2 2
2.5
3 11
3.5 2
4 7
4.5 1
5

Is this you?

Become a LibraryThing Author.

 

About | Contact | Privacy/Terms | Help/FAQs | Blog | Store | APIs | TinyCat | Legacy Libraries | Early Reviewers | Common Knowledge | 140,116,077 books! | Top bar: Always visible